Termini e condizioni per i consumatori

I presenti termini e condizioni per i consumatori (di seguito denominati "termini e condizioni") si applicano ai contratti conclusi tramite il negozio virtuale ariashop.ro situato sull'interfaccia web www.ariashop.ro (di seguito "interfaccia web") tra

La nostra azienda:

Diana Gavrilita (www.ariashop.it)

indirizzo: Litice n. 1264, 321 00, Pilsen

CUI: 09014993

DIČ: CZ8553181747 

come venditore

e tu come acquirente.

1.DISPOSIZIONI INTRODUTTIVE

Con il contratto di acquisto ci impegniamo a consegnare i prodotti indicati nell'ordine e tu ti impegni a prendere tali prodotti (dal vettore) e a pagare il prezzo di acquisto (o solo "prezzo"), comprensivo delle spese connesse alla consegna dei prodotti e le spese relative alle modalità di consegna.pagamento, specificate nell'ordine.

Acquisisci il diritto di proprietà dei prodotti pagando il prezzo intero, ma non prima di aver rilevato il prodotto.

1.1. Il contratto di acquisto include solo la merce?

Il contratto di acquisto (o "contratto") indica qualsiasi contratto stipulato ai sensi dei presenti Termini e condizioni. Ad esempio, potrebbe esserci un accordo per fornire servizi.

1.2. Il contratto di acquisto è un contratto con il consumatore?

È un contratto di consumo se sei un consumatore, cioè se sei un individuo e acquisti beni al di fuori della tua attività o lavoro autonomo. In caso contrario, non si tratta di un contratto con i consumatori e non si applica alla protezione dei consumatori ai sensi della legge e dei presenti termini e condizioni. In particolare, in qualità di non consumatore, non hai diritto di recedere dal contratto senza indicarne le ragioni.

1.3. Quali diritti hai come consumatore?

Come consumatore, hai:

- il diritto è di recedere dal contratto concluso mediante comunicazione a distanza, come telefono, e-mail o pagina del negozio virtuale (articolo 5 di questi Termini e Condizioni)

- il diritto alla garanzia dei prodotti i cui termini e condizioni sono disciplinati dalla Procedura Reclami;

- il diritto all'informazione prima della conclusione del contratto (le informazioni sono contenute nei presenti Termini e Condizioni o nel sito web);

- il diritto alla risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia di consumo derivanti dal contratto (art. 7.3 delle presenti Condizioni Generali)

1.4. Cosa regola il nostro rapporto giuridico?

Il nostro rapporto giuridico è regolato dai seguenti documenti:

- Questi Termini e Condizioni che definiscono e specificano i nostri diritti e obblighi reciproci;

- La procedura dei reclami, in base alla quale si procederà alla liquidazione dei reclami della merce;

- Termini di utilizzo della pagina Web, che regolano la registrazione all'interfaccia Web, la protezione dei dati personali, la protezione del contenuto della pagina Web e altri rapporti relativi all'uso dell'interfaccia Web;

- I termini e le condizioni presentati sul sito web, in particolare alla conclusione del contratto;

- In caso di contratto di acquisto a distanza, l'ordine - effettuato mediante l'invio dell'ordine tramite il sito web o tramite la linea telefonica del cliente - costituisce bozza di contratto. Confermeremo la ricezione dell'ordine via e-mail. Di conseguenza, il contratto di acquisto sarà concluso con l'accettazione della bozza di contratto;

E la prossima legislazione

- legge n. 89/2012 lun. Of., cc, ripubblicato (di seguito “codice civile”);

- le disposizioni della legge n. 634/1992 Mon.Of., sulla tutela dei consumatori, ripubblicato (se sei un consumatore);

Se il tuo domicilio o sede legale è al di fuori della Repubblica Ceca o se il nostro rapporto legale contiene un altro elemento internazionale, tieni presente che il nostro rapporto legale è regolato dalla legge ceca. Se sei un consumatore e la legislazione del tuo paese di residenza offre un livello di protezione dei consumatori più elevato rispetto alla legge ceca, ti viene offerto questo livello di protezione più elevato.

1.5. Quando sei d'accordo con i termini e le condizioni?

Inviando l'ordine e confermandolo sull'interfaccia web, confermando di aver letto e accettato questi termini e condizioni. Potremmo modificare o integrare il testo dei Termini e condizioni. I tuoi diritti e doveri sono sempre regolati dai termini e dalle condizioni.

CONTRATTO DI VENDITA-ACQUISTO

2.1. Come si conclude un contratto di compravendita?

L'interfaccia del negozio include informazioni sul prodotto, inclusi i prezzi dei singoli prodotti e i costi di restituzione. I prezzi dei prodotti sono visualizzati comprensivi di imposta sul valore aggiunto e tutte le relative imposte. Tutte le presentazioni delle merci inserite nell'interfaccia web del negozio sono informative e il venditore non è obbligato a concludere un contratto di acquisto per queste merci. Le disposizioni del § 1732 par. 2 del codice civile non si applica. Per concludere un contratto di acquisto è necessario compilare il modulo d'ordine e il relativo ordine da confermare da parte nostra.

2.2. Come si effettua un ordine?

La proposta di conclusione del contratto di acquisto viene inoltrata dall'acquirente mediante la compilazione dei dati presenti nel modulo d'ordine presente sul sito, oppure telefonicamente, tramite posta elettronica, e inviandola al venditore” (di seguito “ordine”).

Il modulo d'ordine contiene informazioni in particolare su: i prodotti ordinati, la quantità, le modalità di pagamento del prezzo di acquisto dei prodotti, i dati sulla modalità di consegna desiderata per i prodotti ordinati e i tuoi dati personali, relativi alla consegna o ai dati di fatturazione.

Prima di inviare l'ordine al venditore, l'acquirente è autorizzato a controllare e modificare i dati che ha inserito nell'ordine, avendo la possibilità di accertare e correggere gli errori che si sono verificati durante l'inserimento delle informazioni nell'ordine. L'ordine verrà inviato al venditore cliccando su "Completa l'ordine". I dati inseriti nell'ordine sono considerati corretti dal venditore. Al ricevimento dell'ordine, il venditore confermerà senza indugio all'acquirente la sua ricezione tramite un messaggio all'indirizzo e-mail dell'acquirente inserito nell'account utente o nell'ordine (di seguito denominato "indirizzo e-mail").

Il venditore ha sempre il diritto, a seconda della natura dell'ordine (quantità di prodotti, importo del prezzo di acquisto, costi stimati per il trasporto), di richiedere un'ulteriore conferma dell'ordine all'acquirente (ad esempio, per iscritto o telefonicamente) . Possiamo rifiutare un ordine non verificato. Tale ordine è considerato non registrato.

2.3. Quando si conclude il contratto?

Il rapporto contrattuale tra il Venditore e l'Acquirente si manifesta con la conferma dell'ordine (accettazione), che viene inviata dal Venditore all'Acquirente tramite e-mail all'indirizzo di posta elettronica dell'Acquirente. La conferma dell'ordine verrà inviata all'indirizzo di posta elettronica specificato nell'ordine. Se non ricevi la conferma d'ordine, il contratto si considera concluso quando paghi l'intero prezzo di acquisto o prendi in consegna i prodotti ordinati (a seconda dell'evento che si verifica per primo). La conferma dell'ordine (accettazione) può far parte delle informazioni al ricevimento dell'ordine in conformità all'articolo 2.2 delle presenti condizioni (se specificato nella conferma) o può seguire questa conferma separatamente.

Sul sito è possibile seguire le informazioni sulle singole fasi tecniche che portano alla conclusione del contratto.

2.4. È possibile annullare un ordine già inviato?

L'ordine che non è stato ancora da noi registrato (non hai ricevuto conferma da parte nostra secondo il paragrafo 2.3), puoi annullarlo telefonicamente o via e-mail. Tutti gli ordini confermati sono obbligatori. La loro cancellazione è possibile solo previo accordo tra di noi.

Se l'ordine è stato annullato in un modo che non è possibile recedere dal contratto (per maggiori dettagli nell'articolo 5), abbiamo diritto al rimborso dei costi già sostenuti in relazione al contratto.

2.5. Il prezzo visualizzato sul sito può essere modificato?

I prezzi delle merci presentate e i prezzi per l'imballaggio, il trasporto e la consegna rimangono validi fintanto che vengono visualizzati nell'interfaccia web. Eventuali sconti sul prezzo della merce non sono cumulabili, se non espressamente specificato nel sito.

Se si è verificato un evidente errore tecnico da parte nostra durante la presentazione del prezzo della merce sull'interfaccia web o durante il processo di ordinazione, non siamo obbligati a consegnare la merce per questo prezzo palesemente errato, anche se la conferma d'ordine è stata inviata a te secondo questi termini e condizioni. In questo caso ci riserviamo il diritto di recedere dal contratto.

Se il prezzo della merce sul sito web o durante la compilazione del modulo d'ordine non è più attuale, ti avviseremo senza indugio. Se il tuo ordine non è stato ancora registrato, non siamo tenuti a concludere il contratto.

Gli ordini inviati non saranno interessati dalla variazione di prezzo avvenuta al momento dell'inoltro dell'ordine e da noi ricevuti ai sensi dell'articolo 2.3 del presente documento.

2.6. In quale lingua viene concluso il contratto?

Il contratto di acquisto e le condizioni commerciali sono scritti in rumeno, solo se non stabiliamo di comune accordo da concludere in un'altra lingua.

2.7. Puoi ricevere il contratto in formato cartaceo?

Il contratto non si perfeziona per iscritto con la firma dei contraenti. Il contratto consiste in questi Termini e Condizioni, il tuo ordine e la conferma dell'ordine da parte nostra. Il contratto verrà inviato via e-mail o su richiesta per posta. Se inviato per posta, abbiamo il diritto di richiedere il pagamento di tutte le spese sostenute.

2.8. Dove viene salvato/archiviato il contratto?

Archiviamo il contratto e questi termini e condizioni in formato elettronico. Il contratto non è disponibile a terzi, ma possiamo inviartelo su richiesta.

2.9. Se non capisci il contenuto della relazione contrattuale?

Se hai domande sui termini e condizioni o sul contratto, puoi contattarci per telefono o e-mail. Saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

3.1. Quali metodi di pagamento accettiamo?

Il prezzo dei prodotti e le eventuali spese relative alla loro consegna, secondo il contratto di compravendita, possono essere pagati al venditore dall'acquirente nei seguenti modi:

- in contrassegno (rimborso) nel luogo stabilito dall'acquirente nell'ordine;

- online, con carta di credito, tramite il sistema di pagamento Comgate;

- Bonifico bancario prima della spedizione sul nostro conto corrente bancario (le istruzioni verranno fornite nella conferma d'ordine). Conto del venditore n. 2302091381 / 2010, IBAN CZ22 2010 0000 0023 0209 1381,  SWIFT  FIOBCZPPXXX,  intestato a FIO BANKA (di seguito "conto venditore")

Altri metodi di pagamento sono visualizzati nell'interfaccia web.

Alcuni metodi di pagamento (soprattutto contrassegno) possono comportare costi aggiuntivi. Queste commissioni sono visualizzate sul sito web. Nel riepilogo dell'ordine ti verrà sempre mostrato il prezzo finale, che include già le commissioni relative al metodo di pagamento selezionato.

3.2. Scadenza del prezzo di acquisto?

In caso di pagamento in contanti o in caso di pagamento in contrassegno, il prezzo di acquisto è dovuto dal momento del ricevimento dei prodotti. In caso di pagamenti bancari, il prezzo di acquisto è dovuto entro 14 giorni dalla conclusione del contratto, ai sensi dell'art. 2.3 vendita-acquisto. In caso di pagamenti bancari, l'acquirente è tenuto a pagare il prezzo di acquisto dei prodotti unitamente all'indicazione del simbolo di pagamento variabile. L'obbligo dell'acquirente di pagare il prezzo di acquisto è adempiuto quando il relativo importo è accreditato sul conto del venditore.

3.3. In che valuta puoi pagare?

Il pagamento della merce è possibile in lei (RON), corone (CZK) ed euro (EUR).

3.4. Quando possiamo richiedere un anticipo o un pagamento anticipato?

Possiamo richiedere il pagamento anticipato per ordini superiori a 5000 CZK (equivalente in lei, secondo il tasso di cambio). Il venditore ha il diritto, soprattutto se l'acquirente non conferma l'ordine, di richiedere il pagamento integrale dell'acquisto prima di inviare la merce all'acquirente. Le disposizioni del § 2119 par. 1 del codice civile non si applica.

3.5. Come emettiamo le ricevute in relazione ai registri di vendita elettronici?

Ai sensi della Legge n. 112/2016 lun. Of., Al momento della registrazione delle vendite, siamo obbligati a rilasciare una ricevuta. Allo stesso tempo, siamo tenuti a registrare il reddito percepito presso l'amministratore fiscale online; in caso di guasto tecnico, entro 48 ore.

Accettando questi termini e condizioni, ci dai anche il tuo consenso a fornire la ricevuta in formato elettronico.

TRASPORTO E CONSEGNA

4.1. Quali sono le modalità di spedizione?

Le modalità di consegna dei prodotti sono visualizzate nell'interfaccia web. Puoi scegliere la modalità specifica di consegna del pacco al momento dell'ordine. Se non scegli alcun metodo di consegna, ci riserviamo il diritto di determinarlo.

4.2. Quali sono le spese di spedizione?

Le spese di consegna dipendono sempre dalle dimensioni e dalla natura della merce e dai prezzi fissati dal vettore. I costi di consegna finali sono visualizzati sull'interfaccia web. Il riepilogo dell'ordine includerà sempre il prezzo finale, comprese le spese di consegna e di pagamento.

4.3. Quando verranno consegnati i prodotti?

I tempi di consegna della merce dipendono sempre dalla loro disponibilità e dalla modalità di trasporto e pagamento prescelta.

La merce in giacenza viene spedita, al più tardi, entro un massimo di due giorni lavorativi, dalla conferma dell'ordine (per la merce spedita in contrassegno) o dopo l'accredito del prezzo di acquisto sul nostro conto (per pagamento senza contanti) .

La merce non disponibile a magazzino viene spedita non appena immagazzinata. Ti terremo aggiornato sulla data esatta.

La consegna della merce in questi termini e condizioni si intende il momento in cui la merce viene ricevuta da Lei. Se si rifiuta senza motivo di prendere in consegna la merce, questo non è considerato una violazione del nostro obbligo di consegnare la merce o un recesso da il contratto. da te

4.4. Come ricevere il pacco?

Al momento della presa in consegna dei prodotti dal vettore, l'acquirente è tenuto a verificare l'integrità dell'imballo e, in caso di eventuali difetti, a comunicare tempestivamente tale ritardo al vettore. In caso di danneggiamento del sigillo o dell'elemento indicante l'apertura non autorizzata del pacco, l'acquirente non è obbligato a ritirare il pacco dal vettore. Inoltre, l'acquirente è tenuto a verificare, al momento della presa in consegna della merce dal vettore, se la quantità richiesta è stata consegnata. In caso di discrepanze, è necessario contattarci immediatamente (entro 2 giorni lavorativi al massimo) per avviare un'indagine e risolvere le discrepanze. Se rifiuti di accettare il pacco con imballo danneggiato, questo non è considerato un rifiuto del pacco senza motivo.

Quando prendi in consegna la merce (o quando sei stato costretto a prendere in consegna la merce, ma non lo hai fatto in violazione del contratto), sei responsabile per la distruzione accidentale, il danneggiamento o la perdita della merce.

4.5. Cosa succede se non ritiri il pacco?

Se, a causa dell'acquirente, è necessario consegnare i prodotti in modo ripetuto o diverso da quello indicato nell'ordine, l'acquirente è tenuto a pagare le spese relative alla consegna ripetuta dei prodotti, rispettivamente le spese relativo ad un altro modo Consegna. Se non ritiri il pacco per nessun motivo, abbiamo il diritto di pagare le spese di consegna della merce e di giacenza, nonché altri costi sostenuti a causa del mancato ritiro del pacco. Questi costi non supereranno 10 CZK (l'equivalente in lei secondo il tasso di cambio bancario di quel giorno) per ogni giorno di deposito. I costi di stoccaggio possono raggiungere un massimo di 500 CZK o il prezzo di acquisto se è inferiore a 500 CZK (l'equivalente in lei secondo il tasso di cambio bancario di quel giorno).

In tal caso ci riserviamo il diritto di recedere dal contratto.

RECESSO DAL CONTRATTO

5.1. Come si può recedere dal contratto?

Se non è il caso menzionato in 5.3 o in qualsiasi altro caso in cui non è possibile recedere dal contratto di acquisto, l'acquirente ha in conformità con le disposizioni del § 1829 par. 1 c.c. il diritto di recedere dal contratto di acquisto entro quattordici (14) giorni dal ricevimento della merce, e qualora il contratto di acquisto riguardi più tipologie di merce o riconsegna parziale ripetuta, tale termine decorre dalla data di ricevimento della l'ultima parte della merce. Il recesso dal contratto di acquisto deve essere inviato al venditore entro il termine specificato. Per recedere dal contratto di acquisto, l'acquirente può utilizzare il modulo tipo di recesso. Il recesso dal Contratto di Acquisto può essere inviato dall'Acquirente all'indirizzo della sede del Venditore o all'indirizzo di posta elettronica del Venditore

5.2. Quali sono le conseguenze del recesso dal contratto?

In caso di recesso dal contratto di acquisto ai sensi dell'art. 5.1 dei Termini e Condizioni il contratto di acquisto si intende risolto dall'inizio. La merce dovrà essere restituita al Venditore dall'Acquirente entro quattordici (14) giorni dall'invio del recesso dal contratto. Se l'acquirente recede dal contratto di acquisto, l'acquirente sostiene il costo della restituzione della merce al venditore, anche se la merce non può essere restituita per sua natura tramite posta ordinaria. Se un regalo viene fornito all'acquirente insieme alla merce ordinata, il contratto di regalo tra il venditore e l'acquirente è concluso a condizione che, se l'acquirente recede dal contratto di acquisto, il contratto di regalo per tale regalo cessi di essere valido e l'acquirente è obbligato a restituire la merce ordinata e il regalo offerto.

5.3. Quando non puoi recedere dal contratto?

L'acquirente riconosce che, in conformità con le disposizioni del § 1837 del codice civile, non è possibile, tra l'altro, recedere da un contratto di acquisto per la fornitura di beni che sono stati modificati secondo il desiderio dell'acquirente o su misura, contratto di merce che è stata irrimediabilmente mischiata con altra merce dopo la consegna, di contratto per l'acquisto di merce imballata che l'acquirente ha tolto dall'imballo e per motivi di igiene non può essere restituita, nonché di contratto per la fornitura di registrazioni audio o video o programmi informatici, se danneggiate la confezione originale. Il singolo acquirente ha il diritto di restituire i prodotti/recedere dal contratto. Se i prodotti sono stati acquistati per una persona giuridica (nell'ordine è stato inserito CUI o CIF), non sei più considerato una persona fisica, ma un intermediario. Per questo motivo, secondo il GEO n. 34/2014, non hai il diritto di restituire i prodotti entro 14 giorni di calendario dal ricevimento dei prodotti.

5.4. Come ci restituirai la merce?

Hai l'obbligo di restituirci la merce entro 14 giorni dal recesso dal contratto. I prodotti verranno spediti al nostro indirizzo secondario o all'indirizzo della nostra sede. Non inviare il pacco pagato al destinatario (rimborso). Non siamo obbligati a prendere questi pacchi.

Ti consigliamo di allegare al pacco restituito:

- copia della bolla di consegna o dell'eventuale fattura o altro documento comprovante l'acquisto dei prodotti;

- una dichiarazione di recesso scritta (il nostro modulo o altro modello) e le modalità di rimborso del denaro (bonifico bancario, numero di conto). Includi il tuo indirizzo di consegna, numero di telefono ed e-mail nell'estratto conto.

Il mancato allegato di uno qualsiasi dei documenti di cui sopra non impedirà la risoluzione del Suo recesso dal contratto a norma di legge.

5.5. Quando verranno rimborsati i soldi?

In caso di recesso dal contratto di acquisto ai sensi dell'art. 5.1. dei Termini e Condizioni, il Venditore rimborserà all'acquirente l'importo da lui ricevuto entro quattordici (14) giorni dal recesso dal Contratto di Acquisto nella stessa forma ricevuta dall'acquirente o in altra forma concordata. Se l'acquirente recede dal contratto, il venditore non è obbligato a rimborsare l'importo pagato dall'acquirente prima di restituire la merce o di dimostrare che la merce è stata inviata al venditore. Se hai scelto un metodo di consegna diverso da quello più economico che offriamo, ci riserviamo il diritto di rimborsarti il ​​costo di spedizione per il metodo di consegna più economico. Se l'acquirente recede dal contratto di acquisto, l'acquirente sostiene il costo della restituzione della merce al venditore, anche se la merce non può essere restituita per sua natura tramite posta ordinaria.

5.6. Cosa succede se i prodotti restituiti sono stati danneggiati?

Avvolgere il pacco in un imballaggio idoneo per evitare danni o distruzione.

Se la merce restituita è danneggiata, usurata, sporca o parzialmente consumata, sei responsabile di questo deprezzamento e ci riserviamo il diritto di ridurre l'importo rimborsato.

5.7. Quando ci riserviamo il diritto di recedere dal contratto

Ci riserviamo il diritto di recedere dal contratto nei seguenti casi:

- un errore tecnico ha indicato un prezzo errato della merce sull'interfaccia web (Articolo 2.5 dei presenti Termini e Condizioni);

- la merce per motivi oggettivi (soprattutto se la merce non è più prodotta, il fornitore ha cessato la consegna nella Repubblica Ceca, ecc.) non può essere consegnata nelle condizioni originali;

- il raggiungimento diventi oggettivamente impossibile o illegale.

In caso di una delle situazioni di cui sopra, ti informeremo immediatamente del nostro ritiro. Il prelievo è valido per te quando ti viene notificato.

Se hai pagato in tutto o in parte il prezzo di acquisto, ti rimborseremo l'importo ricevuto sul conto che ci hai fornito a tale scopo o tramite il quale hai effettuato il pagamento. Rimborseremo il denaro entro cinque giorni lavorativi dal nostro recesso dal contratto.

DIRITTI DA ESECUZIONI DIFETTOSE

I diritti e gli obblighi delle Parti contraenti in relazione ai diritti derivanti da esecuzioni viziate sono disciplinati dalla normativa in materia (in particolare le disposizioni dei § 1914-1925, § 2099 - 2117 e § 2161 - 2174 del codice civile e della legge n. 634/1992 Mon. Of ., sul diritto dei consumatori, come successivamente modificato), (disposizioni dell'Ordinanza Governativa n. 21/1992 sulla tutela dei consumatori, Ordinanza Governativa n. 99/2000 sulla commercializzazione di prodotti e servizi sul mercato, Legge n. 449/2003 sulla vendita di prodotti e garanzie connesse, Legge n. 296/2004 sul Codice del Consumo, come successivamente modificato ed integrato).

Nell'esercizio dei diritti di adempimento difettoso, procederemo in conformità con la nostra procedura di reclamo dei consumatori. Prima di inviare un reclamo, familiarizzare con la Procedura di reclamo in modo che il reclamo possa essere elaborato il più rapidamente possibile e con soddisfazione.

DISPOSIZIONI FINALI

7.1. Quali autorizzazioni abbiamo e quali sono le autorità di controllo competenti?

Il venditore è autorizzato a fare affari con una licenza. All'interno della propria area di competenza, il controllo della licenza è esercitato dall'ufficio licenze competente. La vigilanza sul settore dei dati personali è esercitata dall'Ufficio per la protezione dei dati personali. L'Ispettorato del commercio ceco svolge, tra l'altro e in un quadro limitato, la vigilanza sul rispetto della legge n. 634/1992 Lun.Of. sulla tutela dei consumatori, ripubblicato. L'Ispettorato del commercio ceco (http: // www. Coi. Cz /) verifica la conformità legale con i requisiti tecnici, sulla sicurezza delle merci nel caso dei prodotti alimentari, l'Autorità ceca per l'ispezione degli alimenti (http: // www. Szpi. Governatore Cz).

7.2. Come risolviamo i reclami?

La risoluzione extragiudiziale dei reclami dei consumatori è fornita dall'offerente tramite e-mail. Le informazioni sui reclami verranno inviate via e-mail. Nei rapporti con l'acquirente, il venditore non è vincolato da alcun codice di condotta ai sensi di quanto previsto dall'art. § 1826 par. 1 lit. e) codice civile

7.3. Qual è il diritto di risolvere le controversie dei consumatori?

Ai fini della risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia di consumo nell'ambito del contratto di vendita, l'Ispettorato commerciale ceco con sede in via Štěpánská 567/15, CP 120 00 Praga 2, numero di identificazione: 000 20 869, indirizzo Internet: https: / /adr.coi.cz/cs. La piattaforma di risoluzione delle controversie online disponibile all'indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr può essere utilizzata per risolvere le controversie nel contratto di acquisto tra il venditore e l'acquirente.

Centro europeo dei consumatori Repubblica Ceca, con sede in via Štěpánská 567/15, CP 120 00 Praga 2, indirizzo Internet: http://www.evropskyspotrebitel.cz è il punto di contatto ai sensi del regolamento (UE) n. 1095/2010. Regolamento (CE) n. 534/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo alla risoluzione online delle controversie in materia di consumo e recante modifica del regolamento (CE) n. 534/2013 2006/2004 e Direttiva 2009/CE (Regolamento sulla risoluzione online delle controversie in materia di consumo).

7.4. Cos'altro hai bisogno di sapere?

L'acquirente acconsente all'utilizzo di mezzi di comunicazione a distanza al momento della conclusione del contratto di acquisto. I costi sostenuti dall'acquirente per l'utilizzo dei mezzi di comunicazione a distanza in relazione alla conclusione del contratto di acquisto (spese di connessione internet, spese telefoniche) sono a carico dell'acquirente e non differiscono dalla tariffa standard.

Salvo diverso accordo, tutta la corrispondenza relativa al contratto tra di noi sarà in forma scritta, tramite e-mail, posta o consegna personale. Consegneremo all'indirizzo email specificato nel tuo ordine o al tuo account utente.

Se il rapporto basato sul contratto di compravendita include elementi internazionali (esteri), le parti concordano che il rapporto è disciplinato dalla legge ceca. Ciò non pregiudica i diritti del consumatore previsti dalla legislazione generale vincolante.

Se una qualsiasi disposizione dei termini e delle condizioni non è valida o in vigore, o lo diventa, le disposizioni il cui significato è più vicino alle disposizioni invalide saranno sostituite con le disposizioni non valide. L'invalidità di una disposizione non pregiudica la validità delle altre disposizioni.

Il contratto (comprese le condizioni commerciali) può essere modificato solo per iscritto.

Questi termini e condizioni sono in vigore dal 18.11.2020